Home2024-04-24T22:41:25+01:00

Il Cerchio dell’Acqua

La storia millenaria di un’immensa distesa d’acqua «simile ad un mare per la sua grandezza»

Il Cerchio dell’Acqua

Romanzo storico

La storia millenaria di un’immensa distesa d’acqua «simile ad un mare per la sua grandezza», attraverso le vicende che videro l’uomo confrontarsi, specchiarsi, perdersi in quello che oggi a noi è dato soltanto immaginare.

Chi è Gaetano Lolli.

Gaetano Lolli è un ingegnere edile – architetto, autore dei racconti “Appartenenze” e del romanzo storico “Il Cerchio dell’Acqua”.

Il Cerchio dell’Acqua

Romanzo storico

Mi presento, sono il Fucino, altro non importa aggiungere.

La mia è una storia millenaria, iniziata nei meandri del tempo, ma posso dirvi questo: tutto ciò che di rilevante mi riguarda ha a che fare con l’uomo.

Il Cerchio dell’Acqua

Romanzo storico

Mi presento, sono il Fucino, altro non importa aggiungere.

La mia è una storia millenaria, iniziata nei meandri del tempo, ma posso dirvi questo: tutto ciò che di rilevante mi riguarda ha a che fare con l’uomo.

Che cosa dice la Critica

Testimonianze da parte di critici e giornalisti

Appartenenze, è un saliscendi di emozioni forti che accompagnano il lettore per tutto il tempo.

Leggere questo libro è fare un viaggio nel tempo

I temi del suo libro rappresentano l’invito a riscoprire le radici della nostra storia personale, quella che custodisce i ricordi e le ragioni dell’esistenza di ciascuno, insieme al bisogno di sentirsi parte di qualcosa più grande di noi.

Da “L’arte di un incontro” a “25 Aprile”, passando per “Io e Poppedio”, terminando con “Fucino”, dopo aver letto tutti gli altri, il filo conduttore di “Appartenenze” è la capacità dell’autore, di aprirsi al dialogo col prossimo, rispondendo forse, alla sua esigenza di comunicare col mondo per assorbirne l’essenza vitale. Un’attitudine che mette in risalto la predisposizione all’ascolto, come qualità che ha la precedenza sulla facoltà di parlare.

Alfio Di Battista – Terre Marsicane

Appartenenze: personaggi, luoghi e avvenimenti marsicani nei racconti inediti di Gaetano Lolli

Gaetano Lolli ci introduce nella sua amata terra, nell’altopiano dell’ex lago Fucino, nelle montagne che lo cintano, e lo fa attraverso una galleria di personaggi, luoghi e avvenimenti che ci disegnano ampiamente un suo spaccato di vita. Egli ci narra con arte quasi affabulatoria — appresa da suo nonno paterno, dal quale ha ereditato il nome che porta con orgoglio — dei luoghi dove è nato e cresciuto e dove conta di restare, fermamente, nel corso della sua vita

Francesco Proia, Marsicalive

Chi dovesse incontrare, del tutto casualmente, Gaetano, fuori dalla sua amata terra, vedrebbe un giovane moderno, a bordo della sua Jeep d’epoca sempre lucida ed efficiente, un giovane uomo legato fortemente a dei miti giovanili… invece nonostante le apparenze, nel petto di Gaetano batte un cuore antico, ed è per questo che potrei definirlo:
“Un ragazzo moderno dal cuore antico”

Gen. Mauro Rai

Prossimi Eventi

scopri i prossimi eventi ed incontra l’autore di persona

Scopri più a fondo Gaetano Lolli

Chi è, i suoi libri e altre informazioni su di lui

Chi sono

Biografia di Gaetano Lolli

Ultimo Libro

Il Cerchio dell’Acqua

Eventi

Scopri i prossimi eventi

Articoli Recenti

Leggi gli ultimi articoli

Sala Irti piena alla presentazione dell’ultimo libro di Gaetano Lolli, “Il cerchio dell’acqua” Leonida Edizioni

02/05/2024|Categories: Eventi, News|Tags: , , , , , |

Si è svolta ieri presso il Salotto di Città, Nicola Irti, la sala conferenze della scuola Montessori, in via Genserico Fontana ad Avezzano, la presentazione dell’ultimo libro di Gaetano Lolli, “Il cerchio dell’acqua” un romanzo storico sul lago del Fucino edito da Leonida Edizioni. Il romanzo di Gaetano Lolli, in realtà, è molto più di questo. Il suo è un lavoro che unisce la rigorosa ricerca scientifica delle fonti storiche alla creatività del romanziere. L’abilità dello scrittore consiste nel saper ricreare gli spaccati di vita vissuta dai vari personaggi che appaiono via via lungo il racconto, inserendoli dentro gli scenari autentici della storia vera, quella descritta in decine e decine di saggi dedicati al prosciugamento del lago.

Torna in cima